“Vespa Milano Tokyo”

“Vespa Milano Tokyo”
13/06/2021
Tokyo 2020

#LucaMorettoArtista #FabioCofferati #VespaVenice #LucaMoretto #MilanoTokyo #Tokyo2020 #VespaMilanoTokyo

In Vespa da Milano a Tokyo. Domenica 13 giugno si parte!

Dopo mesi di preparazione ormai la data di partenza è vicinissima!!!

Vespa Milano Tokyo
Vespa Milano Tokyo

Domenica 13 giugno Fabio Cofferati partirà da Milano, precisamente dalla “Torre Vespa” in corso Sempione.
Ha deciso di ripercorrere l’impresa di Roberto Patrignani che nel 1964 con la stessa Vespa e dallo stesso punto di partenza, intraprese questo super viaggio di ben 13.000 chilometri!!!
L’arrivo sarà in Giappone, a Tokyo!
Lo scopo è la visita a “Casa Italia” la sede dei nostri atleti olimpionici che come Fabio hanno dovuto posticipare la loro impresa olimpica di un anno a causa del Covid19.
Questo posticipo ha però permesso a Fabio di contattarmi e propormi di intervenire su questo suo progetto, facendo diventare la sua Vespa una Vespa d’arte.

La consegna a Mantova

Voleva che l’opera fosse realizzata da un artista conosciuto dai vespisti, un artista rappresentativo e che facesse un’opera riconoscibile al primo sguardo.
Mi diede carta bianca con una sola richiesta: “far capire alle auto che lungo la strada lo avrebbero sorpassato che quella Vespa piena di bagagli stava compiendo un’impresa”

Ho così deciso di portare avanti il tema della già conosciuta Vespa Venice (ospite del Museo Piaggio dal 2012), usando gli stessi colori e stessa tecnica a rilievo…

Ho anche deciso di usare il logo ufficiale delle Olimpiadi (prendendomi il lusso della licenza artistica) per la citazione e l’immediato collegamento visivo che il logo dei 5 anelli darà a chiunque. Di seguito i nomi delle due città, partenza e arrivo.
Da sempre mi definisco appassionato di comunicazione e mi piace giocare con certi elementi e richiami quando ad esempio faccio dei progetti aziendali. In questo caso ho scelto di usare i colori all’interno delle lettere, creando così un elemento di comunicazione in più, la bandiera del paese nel nome delle due città, senza il bisogno di disegnare anche due bandiere e lasciando così più spazio all’opera di contorno.

L’altra cosa bella è nata dalle nostre lunghe chiacchierate al telefono…
Quando Fabio mi raccontò che avrebbe voluto usare questa impresa per lanciare una raccolta fondi.
Così ho pensato di coinvolgere la fondazione ISAL ed il suo presidente, il Prof Raffaeli, che dal 2012 è per me un punto fisso e un riferimento, una sicurezza di cui io e come me altre migliaia di persone hanno bisogno di avere attraverso la sua fondazione, perché vi assicuro che vivere con un dolore forte, cattivo, debilitante, ci mette in una condizione di vita precaria, avvilente.
Quando Fabio ha conosciuto meglio il supporto e l’importanza che aveva per me questa fondazione, ha voluto conoscere il Prof Raffaeli ed ha deciso senza riserva che era il giusto modo per completare questo progetto già speciale di suo.

Dal canto mio ero certo che anche il Prof Raffaeli avrebbe supportato il progetto di Fabio.

Domenica saremo a Milano per dare il nostro in bocca al lupo al buon Fabio.

Vespa Venice su Moto Heroes – Anticipazioni “Vespa Milano Tokyo”

Servizi di Giovanni De Prà e Luigi Burlando sui numeri 02 e 03/2018 del magazine “Moto Heroes”, in cui racconto anche il progetto “Vespa Venice” ed il desiderio di realizzare la “Vespa Venice 946”.

A breve le foto e i dettagli del nuovissimo progetto “Vespa Milano Tokyo”.
Una Vespa 150 del 1964 in cui sono intervenuto con la mia arte sulla pancia sinistra e parafango anteriore, con cui Fabio Cofferati partirà a giugno da Milano per un viaggio di 13.000 km in direzione Tokyo e con destinazione la sede del CONI alle “Olimpiadi di Tokyo 2020”. Un viaggio sulle orme di Roberto Patrignani.
Un’impresa che parte con molte difficoltà in tempi di Covid, visto che Fabio dovrà attraversare svariati confini ma su cui siamo ottimisti possa riuscire a compiere!!

#LucaMoretto #LucaMorettoArtista
#VespaMilanoTokyo #VespaVenice #Vespa #Piaggio #Tokyo2020 #MuseoPiaggio #MotoHeroes

Luca Moretto per: #VestitiDiOttimismo

Ph: Gianluca Simonella

Abbiamo intervistato:

Luca Moretto artista veneto contemporaneo e sperimentatore. Le esperienze del suo passato lo hanno ispirato a sperimentare l’uso del silicone su tela fino a riuscire a plasmarlo nelle forme più impensabili, conferendogli dignità e bellezza. Difficile resistere alla tentazione tattile delle sue tele che sembrano membrane viventi.

Il suo motto: “L’ottimismo può fondare le sue radici anche nel dolore”.

Leggi tutto su: https://www.vestitidiottimismo.com/luca-moretto/

TeleVenezia: Luca Moretto e la rinascita attraverso l’arte

Maria Stella Donà intervista Luca Moretto che racconta la storia del suo incidente e la riscoperta della sua vena artistica…

https://www.veneziaradiotv.it/blog/luca-moretto-rinascita-arte-jesolo/

#LucaMorettoArtista #Arte #Arto #DilloColSilicone #TeleVenezia
#SindromeDaArtoFantasma

“7inPunto – Arte che vince” Intervista di Antonella Prigioni

Luca Moretto a 7Gold / TelePadova per la rubrica Sette in Punto: Arte che vince
Intervista di Antonella Prigioni.

#DilloColSilicone #7inPunto #7Gold #TelePadova #LucaMorettoArtista #SindromeDaArtoFantasma

Una “Special Mention” come “Mecenate del XXI Secolo” nella categoria Piccole Medie Imprese per il micro birrificio trevignano “32 Via dei Birrai”.

Il Corporate Art Awards 2018, svoltosi al Parlamento Europeo di Bruxelles
ha portato una grande soddisfazione anche per Luca Moretto,
creatore dell’opera “
X Anniversary 32 Via dei Birrai” candidata al concorso. 

Luca Desiata consegna il premio per "32 via dei Birrai" a Luca Moretto
Luca Desiata consegna a Luca Moretto la “Special Mention” per “32 via dei Birrai”

Si chiama Luca Moretto il giovane artista di Jesolo (VE) che a piccoli passi, sperimentando la sua arte come via di fuga da una vita che gli ha riservato sfortunate coincidenze, è riuscito ad arrivare a conquistare vette internazionali e premi degni di nota. In 12 anni di attività, Moretto sperimenta il silicone dapprima su tela fino a riuscire a plasmarlo nelle forme più impensabili, conferendogli dignità e bellezza. Dalle sue opere scaturisce un’energia travolgente che accende il desiderio sensoriale nello spettatore, desiderio che l’artista incita a soddisfare permettendo di accarezzare le sue creazioni. La sua forza creativa è rivolta anche a forma d’arte che possa essere veicolo di comunicazione di un forte messaggio, trasmettendo la gioia di vivere che il colore, i materiali e i soggetti delle sue opere d’arte danno.
A 23 anni, Luca perde una gamba in seguito a un incidente in motocicletta e alla malasanità delle cure, che lo hanno obbligato a dover convivere per sempre con il dolore a causa della “sindrome dell’arto fantasma”. L’arte che lo ha portato a partecipare ad eventi nazionali e internazionali di alto valore diventa per lui una cura per la mente oltre che un’emozionante rivincita.   Continua a leggere “Una “Special Mention” come “Mecenate del XXI Secolo” nella categoria Piccole Medie Imprese per il micro birrificio trevignano “32 Via dei Birrai”.”

Luca Moretto & 32 Via dei Birrai take part in the “Corporate Art Awards® 2018”. Vote the artwork!!!

Luca Moretto along with 32 Via dei Birrai participate
in the international contest that rewards the best collaborations
between the corporate world and the art world with the work
X Anniversary 32 Via dei Birrai”. The prizes of the
MECENATI DEL XXI SECOLO – Corporate Art Awards® 2018
contest will be presented at a ceremony on November 28th at
the European Parliament in Bruxelles.

Click and vote the artwork | Clicca e vota l’opera
YouTube: https://youtu.be/bI8NISq6wc0

Luca Moretto insieme a 32 via dei Birrai partecipano al
contest internazionale che premia le migliori collaborazioni
tra il mondo aziendale e il mondo dell’arte con l’opera
X Anniversary 32 Via dei Birrai”. I premi del concorso
MECENATI DEL XXI SECOLO – Corporate Art Awards® 2018
saranno conferiti durante una cerimonia il 28 novembre,
al Parlamento Europeo di Bruxelles.

32-Via-Dei-Birrai-10th-Anniversary-by-Luca-Moretto

Comunicato Stampa / Press Office. Vespa Venice ritorna a Venezia

Comunicato Stampa:

La Vespa Venice di Luca Moretto torna a casa, in mostra al museo civico Forte Marghera fino alla fine di ottobre

Non poteva mancare la Vespa Venice, l’opera più famosa dell’artista veneto Luca Moretto, per onorare la presenza della Vespa alla mostra “MOTOCICLETTA. L’ARCHITETTURA DELLA VELOCITÀ”, al Forte Marghera (spazio espositivo della Fondazione Musei Civici di Venezia) fino al 28 ottobre.

Giunta direttamente dal Museo Piaggio di Pontedera, la Vespa Venice sarà tra le motociclette esposte a partire da venerdì 9 giugno. L’intento dei curatori, Marco Riccardi e Gabriella Belli, è stato quello di valorizzare e avvicinare il pubblico all’arte contemporanea attraverso uno dei simboli più curiosi e attraenti del design del XX secolo: la motocicletta.
Leggi tutto…

Press Office:

The Vespa Venice of Luca Moretto back home,
on exhibition at the civic museum Forte Marghera until the end of october

Vespa Venice, the most famous artwork by the Venetian artist Luca Moretto, could not be missing to honor the presence of the Vespa at the “MOTOCICLETTA. L’ARCHITETTURA DELLA VELOCITÀ”, exhibition at Forte Marghera exhibition (space of the Venice Civic Museums Foundation) until October 28th.

Coming directly from the Piaggio Museum in Pontedera (Pisa), the Vespa Venice will be among the motorcycles on display starting Friday 9 June. The intent of the curators, Marco Riccardi and Gabriella Belli, was to bring the public closer to contemporary art highlighting one of the most peculiar and attractive symbols of 20th century design:
the motorcycle.
Continued…

Sindaco si Venezia, Luigi Brugnaro su Vespa Venice
Luigi Brugnaro: Sindaco di Venezia | Luigi Brugnaro: Mayor of Venice

#LucaMoretto #LucaMorettoArtista #LucaM #VespaVenice #ILoveMotocicletta
#VisitMUVE #MuVe #BiennaleArchitettura2018 #Venezia #ForteMarghera
#Motocicletta #Vespa #FondazionePiaggio #MuseoPiaggio

Adriana Ribeiro Da Costa | YouTuber: intervista Luca Moretto

CLICCA QUI e per il video completo

Schermata 2018-03-05 alle 02.14.21Adriana Ribeiro Da Costa
Questa “intervista” è stata fatta con tanto amore.
Luca è una di quelle persona che ti fanno stare bene, con lui ti senti subito a tuo agio…
Ne è uscito un video senza scaletta di programmazione, molto spontaneo, proprio come piace a me.
Mi auguro che nella sua leggerezza e allegria, possa essere anche di ispirazione, di aiuto…
Uno stimolo alla riflessione.

Grazie

Chiara Luppi presenta il nuovo disco TU con le opere di Luca Moretto

Appuntamento da non perdere sabato 3 marzo al Teatro delle Voci di Treviso a partire dalle 20.45.

La cantante e attrice Chiara Luppi presenta il suo nuovo lavoro TU. La Luppi cantante eclettica dalla voce calda. Graffiante e piena di sfumature non ha bisogno di presentazioni: da Sanremo Giovani, a The Voice nella squadra di Raffaella Carrà, ai musical di Riccardo Cocciante e Michele Guardì e importanti collaborazioni con Mario Biondi, Umberto Tozzi e a livello internazionale con Ronnie Jones, Druga McBroom dei Pink Floyd e tanti altri.
E sul palco a farla da padrone anche due opere dell’artista Luca Moretto Continua a leggere “Chiara Luppi presenta il nuovo disco TU con le opere di Luca Moretto”

12 anni di “Silicone Art”

Dodici anni fa nascevano le mie prime tre opere su tela con l’apporto materico del silicone.

Sicuramente non sapevo cosa ne avrei fatto di quelle #opere che per alcuni anni ho chiamato semplicemente “quadri”, non era importante perché quelle opere e il solo farle mi stavano salvando la vita e allora era quello il loro senso.

Continua a leggere “12 anni di “Silicone Art””

Elena Gollini apre il nuovo spazio “ArteTerapia” con Luca Moretto

Vai all’articolo…

Nell’atto di creazione di ciascun individuo l’arte nutre l’anima, coinvolge le emozioni e libera lo spirito, e questo può incoraggiare le persone a fare qualcosa semplicemente perché vogliono farlo. L’arte può motivare tantissimo, poiché ci si riappropria, materialmente e simbolicamente, del diritto naturale di produrre un’impronta che nessun altro potrebbe lasciare ed attraverso la quale esprimiamo la scintilla individuale della nostra umanità“.
(da “Arte terapia in educazione e riabilitazione” di Bernie Warren)

L’arteterapia è un nome composto da due sostantivi: arte e terapia. Con il termine arte, dal latino “ars-artis” si intendeva l’abilità di fare, di essere, sinonimo quindi di grazia, gusto, ingegnosità. Ora il senso più corrente della parola arte è quello della produzione estetica: Continua a leggere “Elena Gollini apre il nuovo spazio “ArteTerapia” con Luca Moretto”

Campagna “ZeroPain 2017”

Campagna #ZeroPain17

Sabato 7 ottobre 2017 appuntamento in oltre 170 punti informativi italiani ed esteri

Continua a leggere “Campagna “ZeroPain 2017””

L’arte di Luca Moretto supportata da: Staygreen Venezia, RobertoPamio+Partners & Mungo Italia

Salvaguardia dell’ambiente e innovazione tecnologica si fondono in un progetto originale che vede la creatività dell’artista veneziano Luca Moretto trasformare in opere d’arte gli eco-arredi di design ideati da Staygreen attraverso l’applicazione dei nuovi siliconi Mungo in sintonia con la sostenibilità ambientale.

MarilynMurrinaPop_Cork_Luca

Continua a leggere “L’arte di Luca Moretto supportata da: Staygreen Venezia, RobertoPamio+Partners & Mungo Italia”

Staygreen Venezia & Luca Moretto

Opera: 013/15 | Cork Color Rain© – Blu Sussurro
Produzione: Staygreen Venezia
Design Struttura: Roberto Pamio+Partners
Tecnica: PVC, Silicone su struttura in cartone
Dimensioni: cm 43x43x46 | Anno: 2015
013_cork_colorrain_bluesussurro-e1501095399216.jpg

Artwork: 013/15 | Cork Color Rain© – Blu Sussurro
Production: Staygreen Venezia
Design of Structure: Roberto Pamio+Partners
Technique: PVC, Silicone on cardboard structure
Size: 43x43x46 cm | Year: 2015


#LucaMoretto #LucaMorettoArtista #LucaM.™#MorettoSilicone #DilloColSilicone
 
#SayItWithSilicone #StaygreenVenezia #RobertoPamio #CorkColorRain #SiliconeArt #InstaSiliconeArt

Colored Lines – Alluminio

Opera: 030/15 | Colored Lines – Alluminio
Tecnica: Silicone su compensato
Dimensioni: cm 84x34x5 | Anno: 2015
COLLEZIONEPRIVATA030-15ColoredLines_INSTAG

 Artwork: 030/15 | Colored Lines – Alluminio
Technique: Silicone on playwood board
Size: 84x34x5 cm | Year: 2015
PRIVATE COLLECTION

Il Lungomare di Jesolo dedicato a Bebe Vio

DMG43163-copia-696x562

Grande successo per l’evento “Lungomare delle Stelle” che si svolge a Jesolo. Bebe Vio è la stella del 2017. Donata un’opera d’arte dal Comune della Città di Jesolo e consegnata dall’artista Luca Moretto.

di Antonella Amato – Bebe Vio, la campionessa paralimpica ha legato il proprio nome alla Città di Jesolo. Il tratto di lungomare dello stabilimento Nemo Beach (dove si cura nei minimi dettagli l’ospitalità per i disabili) avrà il suo nome. Continua a leggere “Il Lungomare di Jesolo dedicato a Bebe Vio”