Le Bugatti B35 di Luca Moretto in mostra a “Milano Autoclassica”

Venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre apre i battenti la fiera di auto d’epoca “Milano Autoclassica”. L’evento avrà luogo nel consueto polo fieristico di Milano/Rho. 

Luca Moretto, ospite di “RM Autosport” prestigioso salone di auto sportive e di lusso del Principato di Monaco, espone le sue “piccole” Bugatti B35 nelle versioni Color Drops & Murrina Pop

I due modellini in metallo trasformati in Opere d’arte a tiratura ultra limitata di 1/1, sono realizzati con la “Silicone Art”, uno stile artistico che ormai da un decennio contraddistingue l’operato dell’artista veneto il quale dal 2006 ad oggi ha fatto del silicone il proprio “Leitmotif Artistico”. 

Questo progetto ‘ spiega Moretto in riferimento alle sue Bugatti‘ nasceva a novembre 2014 dalla collaborazione con Saratoga, la più famosa azienda italiana del silicone arrivata al grande pubblico per la pubblicità che dai primi anni 80 ad oggi è presente nelle principali emittenti radiotelevisive italiane. Questo ‘matrimonio’ tra me l’azienda leader in Italia e in Europa nella produzione e distribuzione di silicone fu ed è tutt’ora uno dei motivi di orgoglio per me. La prima Bugatti B35 Color Drops in versione “White Edition” nacque nel 2014 dando il via alla collaborazione tra me e l’azienda Milanese. Nel 2015 fui supportato da Saratoga in qualità di sponsor principale per una importante personale presso la Casa Museo Spazio Tadini nel quartiere Ventura Lambrate di Milano. L’evento durò un mese, inaugurato per il Fuorisalone e concluso alla fine della prima settimana dell’Expo. 

Le Bugatti di Moretto sono visibili al padiglione 18, corsie E07 | D08

wp-image-1273521944jpg.jpg

wp-image-971247128jpg.jpg

Inaugurazione mostra “La Vespa e il Cinema” – Lenfilm Studios | San Pietroburgo.

Inaugurazione mostra:  “LA VESPA E IL CINEMA”  – 9 / 20 novembre 2016
Evento promosso dall’Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo e il Centro Studi Cinematografici Lenfilm, in collaborazione con la Fondazione Piaggio e il Centro Multimediale del Cinema.

Inauguration: “VESPA AND CINEMA” – November 9 / 20, 2016
Event sponsored by the Italian Institute of Culture in St. Petersburg with Lenfilm, in collaboration with Piaggio Foundation and “Centro Multimediale del Cinema”

Ph courtesy: Valera Ivanov

15032297_668464689986950_5073571891006126502_n
Vespa Nespolo | Vespa Venice | Vespa Alcantara

 

14938242_668464669986952_4228955324072872359_n
Vespa Venice©

 

14962810_668464643320288_6627591892483016818_n
54° Biennale di Venezia – Padiglione Italia | Torino

 

14991959_668464726653613_9095790417222152505_n
LUCA M.™ | Vespa Venice©

 

14956534_668455643321188_148304109355503275_n
Inaugurazione mostra: LA VESPA E IL CINEMA | Lenfilm Studios

 

14900588_1237031119690951_3847789407569816447_n
LA VESPA E IL CINEMA | Consolato Generale d’Italia San Pietroburgo

“Vespa Venice” in mostra a San Pietroburgo per la rassegna “LA VESPA E IL CINEMA”

Vespa_Venice_Luca_Moretto
Vespa Venice© di Luca Moretto

“LA VESPA E IL CINEMA”  – 9 / 20 novembre 2016
Inaugurazione: mercoledì 9 novembre 2016 ore 18.00
Evento promosso dall’Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo e il Centro Studi Cinematografici Lenfilm, in collaborazione con la Fondazione Piaggio e il Centro Multimediale del Cinema.

“VESPA AND CINEMA” – November 9 / 20, 2016
Inauguration: Wednesday 9 November 2016 at 18h00
Event sponsored by the Italian Institute of Culture in St. Petersburg with Lenfilm, in collaboration with Piaggio Foundation and “Centro Multimediale del Cinema”.

[Click here for English version]

La Vespa e il Cinema” nasce dalla collaborazione fra la Fondazione Piaggio e il Centro Multimediale del Cinema per celebrare la storia del connubio tra il cinema e lo scooter più famoso del mondo che quest’anno compie settant’anni.

La mostra rende omaggio all’icona del design che ha rivoluzionato la mobilità e il costume,  non solo con l’innovazione tecnica, ma anche sul piano artistico ed estetico. E proprio a rappresentare l’estro creativo italiano, per l’occasione sono esposti tre splendidi modelli di Vespa d’autore, concessi dal Museo Piaggio di Pontedera:

1) Vespa “Venice” un modello Vespa 50 del 1967 rivisitata in chiave Pop da Luca Moretto. Realizzata nel settembre del 2010, è stata esposta alla 54esima Biennale di Venezia ed è ospite del Museo Piaggio dal 2012.
2) Vespa GTS 300 personalizzata nel 2010 da Ugo Nespolo;
3) Vespa “PX Dolce Vita Alcantara” personalizzata nel 2015 da Paola Navone.

Vespe d'autore - Museo Piaggio

Scrive Riccardo Costagliola, presidente della Fondazione Piaggio: “il grande successo riscosso a Pontedera – dove è stata inaugurata la prima volta al Museo Piaggio nel 2010 ed è rimasta fino a febbraio 2011 – ha fatto sì che questa mostra diventasse una sorta di “evento itinerante” celebrato sui palcoscenici culturali più autorevoli del mondo: da Torino, in occasione delle celebrazioni ufficiali dei 150 anni dell’Unità d’Italia, ai Nastri d’Argento di Taormina, a Cannes, fino ad arrivare oggi a San Pietroburgo”.

L’itinerario narrativo della mostra, presentata grazie all’Istituto Italiano di Cultura e al Centro Studi Cinematografici Lenfilm, si snoda attraverso l’esposizione di immagini e la proiezione di film storici in cui la Vespa è protagonista.

Il primo appuntamento è per mercoledì 9 novembre alle 19.30 con la proiezione del film La dolce vita di Federico Fellini (1960) a cui faranno seguito:

Caro diario di Nanni Moretti (1993) – 13 novembre ore 19.30
Ratatouille di Brad Bird e Jan Pinkava (2007) – 20 novembre ore 10.00
Il segno di Venere di Dino Risi (1957) – 20 novembre ore 18.30

14900588_1237031119690951_3847789407569816447_n
Con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia – San Pietroburgo